Anteprima,  Libri,  Psicologia

Anteprima: “Il potere della discordia” di Ed Tronick e Claudia M. Gold, Raffaello Cortina

Il potere della discordia Book Cover Il potere della discordia
Ed Tronick e Claudia M. Gold
Psicologia
Raffaello Cortina
22 aprile 2021
Cartaceo

 

Perché il conflitto rafforza le relazioni

Le interazioni umane sono disordinate e complesse. E questo in realtà è indispensabile per il nostro sviluppo sociale ed emotivo. In Il potere della discordia gli autori sostengono che affrontare l’inevitabile dissonanza è la strada per migliorare le relazioni con i partner, la famiglia, gli amici e i colleghi.
Con il suo lavoro Tronick evidenzia che il nostro senso di sé ci rende individui separati, sebbene la sopravvivenza dipenda dalla relazione. E così ci avviciniamo l’uno all’altro, acquisendo fiducia in questo processo via via che rimediamo alle tensioni che insorgono.
Affrontare l’alternanza di disallineamento e riparazione nella vita quotidiana ci aiuta a costruire relazioni profonde e durature. Attingendo dalla ricerca di Ed Tronick e dall’esperienza clinica di Claudia Gold, Il potere della discordia rappresenta una visione nuova e originale della nostra capacità di relazionarci con gli altri e con noi stessi.

GLI AUTORI

Ed Tronick, psicologo clinico e neuroscienziato dello sviluppo, insegna Psicologia alla University of Massachusetts di Boston. Nelle nostre edizioni ha pubblicato Regolazione emotiva nello sviluppo e nel processo terapeutico (2008) e Il potere della discordia (con C.M. Gold, 2021).

Claudia M. Gold, pediatra, fa parte del corpo docente dell’Infant-Parent Mental Health Fellowship Program presso la University of Massachusetts di Boston. Nelle nostre edizioni ha pubblicato Il potere della discordia (con E. Tronick, 2021).

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: