Dolce come il fiele Book Cover Dolce come il fiele
Sara P. Grey
Chick-Lit
Dri Edizioni
8 luglio 2019
Ebook/Cartaceo
248

Disponibile dall’8 luglio il chick-lit di Sara P.Grey!!!

Sinossi:

INGREDIENTI:

1 chef pâtissier dal caratteraccio impossibile (a temperatura ambiente)

1 pasticcera adorabilmente testarda (NON agitare prima dell’uso)

Zucchero e fiele q.b

Peperoncino 1 pizzico

PER STUZZICARE/DECORARE:

Scarpe rosse 1 paio

Divisa da chef, che metta in risalto i muscoli – a piacere

Asciugamano 1, il più striminzito possibile

PROCEDIMENTO:

Gettare lo chef e la pasticcera sotto i riflettori del talent show culinario più gettonato della stagione, mescolare con abbondanti battutine e un pizzico di agrodolce e lasciar macerare nel disdegno reciproco fino a che non cominciano a far scintille. Ottenuta la miscela esplosiva, gustare con abbandono. E non ti preoccupare se sembra la ricetta per un disastro assicurato, alcune delle preparazioni più riuscite della storia sono il risultato di errori inaspettati…

ESTRATTO:

«Se è un tentativo di corruzione mi spiace, signorina, ma con me non attacca.»

Amalia lasciò andare un grido assordante e si alzò di scatto dal letto dov’era seduta. L’asciugamano in cui si era avvolta si mosse lasciando intravvedere preziosi centimetri di pelle che attirarono lo sguardo dell’uomo appena uscito dalla porta del bagno padronale. Sussultando come una ladra colta sul fatto, Amalia cercò di darsi un contegno. Non poteva lasciargli capire l’effetto che stava avendo su di lei il modo in cui lui la stava scrutando: a dispetto della spavalda dichiarazione di pochi secondi prima, infatti, sembrava che il maledetto stesse cercando di decidere dove dare il primo morso.

Notarlo la stava facendo sentire ancora più a disagio, perciò Amalia fece l’unica cosa sensata: reagì sollevando il mento in un gesto di sfida e si prodigò in uno di quei commenti acidi per cui era diventata famosa. «Sì, avevo sentito dire che eri dell’altra sponda.»

 Sara P. Grey (pseudonimo) ha 40 anni e vive in un piccolo ma vivace paesino in provincia di Como assieme all’amore della sua vita, la gatta Muffin. Ha fatto dello scrivere la propria vita: libera professionista, si tiene occupata come consulente per il web, copywriter, ghost blogger e social media manager. Nel 2017 ha pubblicato il primo romance in self, trovando così la propria vocazione. 6 romanzi dopo, arriva il debutto con Dri Editore di “Dolce come il fiele”, un romance contemporaneo. La sua più grande passione, oltre ai gatti, sono i romanzi. Preferisce il rosa, la narrativa e l’ambientazione storica, ma non disdegna un bel thriller o horror, ogni tanto. Il suo “piacere proibito” sono le romantic suspense di stampo americano e il military romance… cosa non farebbe per una divisa riempita a dovere! La trovate su Facebook: SaraPGrey e Instagram: @sarap.grey

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: