Anteprima,  Narrativa

Anteprima: campagna di crowdfunding per “Il giardino delle vespe” di Angela Ticca, Bookabook

Il giardino delle vespe Book Cover Il giardino delle vespe
Angela Ticca
narrativa
Bookabook
agosto 2021
cartaceo, ebook

 

“Ho scritto questo romanzo per…

tentare di far capire che l’unica via che abbiamo per provare a migliorare noi stessi e la società in cui viviamo è l’empatia, cioè il sentimento che ci porta a cercare di comprendere gli altri anche se appartengono a religioni, culture o addirittura a specie diverse e anche se hanno stili di vita opposti ai nostri perché solo con la comprensione si può costruire qualcosa, superando i pregiudizi”

 

Nella Siria dilaniata dalla guerra civile tre bambini, Khaled, Joussef e Ameena, giocano tra le macerie di un palazzo, scoprendo così un giardino abbandonato. Il posto perfetto per costruire il loro rifugio. Una mattina però la bambina rimane vittima di una mina inesplosa, perdendo una gamba.

Sarà questo tragico incidente oltre alla crisi del loro matrimonio a spingere i genitori della piccola Ameena a lasciare il paese per intraprendere un drammatico viaggio verso l’Italia, dove però l’integrazione si rivelerà difficile fin dall’inizio.

Per questo un anno dopo Ameena insieme al suo amico del cuore Brandon tenterà di tornare in Siria in treno attraverso l’Europa.

Ma l’incontro imprevisto con la giovane gitana Kasja e con la sua famiglia di circensi, cambierà per sempre il corso della vita dei protagonisti in un susseguirsi di avvenimenti che porteranno i destini di ciascuno di loro a legarsi in maniera indissolubile.

 

L’autrice

Angela Ticca è nata a Sassari il 15 dicembre del 1972.
Nel 1991 ha conseguito con lode la laurea in Giurisprudenza presso L’Università degli studi di Sassari.
Ha poi frequentato un corso di giornalismo e collaborato con la redazione del “Quotidiano di Sassari on line”.
Dal 2003 al 2006 ha prestato servizio come borsista presso la Camera di Commercio di Sassari dove ha curato la stesura di alcune pubblicazioni.
Dal 2007 al 2016 ha gestito un’attività commerciale.
Attualmente collabora attivamente con un’associazione di volontariato che si occupa della tutela dei cani e gatti randagi.
Nel 2006 pubblica con AndreaOppure Edizioni la sua prima raccolta di racconti dal titolo “Così come la vedo io”.
Nel 2017 ha terminato di scrivere il suo primo romanzo intitolato “Il giardino delle vespe”.

Leggere mi stimola e mi riempie. L'ho sempre fatto, fin da piccola. Prediligo i classici, i romanzi storici, quelli ambientati in altre epoche e culture. Spero di riuscire a condividere con voi almeno parte dell'impatto che ha su di me tutto questo magico universo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: